Home Agroalimentare Critone Val di Neto IGT nella classifica Wine Spectator

Critone Val di Neto IGT nella classifica Wine Spectator

29
0

Critone Val di Neto IGT inserito nella speciale classifica “Wine Spectator”, tra i più influenti magazine del settore.

È calabrese uno dei vini più importanti dell’anno

“Il ‘Critone Val di Neto IGT‘, uno dei vini Librandi più diffusi sul mercato nazionale e sui circa 35 mercati esteri in cui opera l’azienda di Cirò Marina, ha ricevuto uno dei riconoscimenti più rilevanti a cui potesse aspirare. È stato infatti inserito all’81/mo posto nella lista dei 100 vini più importanti dell’anno da ‘Wine Spectator’, tra i più influenti magazine del settore e ormai vera istituzione nel mondo del vino”. Lo riferisce un comunicato dell’azienda Librandi.

«Si tratta – commenta la famiglia Librandi – di un premio al vino, ma in qualche modo anche al lavoro di tutto il nostro team ed il fatto che lo abbia ricevuto proprio il ‘Critone’ rimane un evento pieno di significato, a testimonianza di come la nostra azienda abbia investito, lavorato e puntato con forza alla produzione di qualità, facendo sì che questa fosse accessibile ai più. Il mercato ha sempre gratificato il ‘Critone’ e questo premio in qualche modo ne suggella e impreziosisce i risultati».

“Fresco, floreale, con sentori di fiori di tiglio, kiwi, pesca e sorbetto all’arancia sanguinello, questo bianco di medio corpo è supportato da un’acidità vibrante e si sofferma su spezie e accenti di grafite”, afferma Wine Spectator nella nota di degustazione.

“90% di Chardonnay e 10% di Sauvignon, tutto dai vigneti di proprietà della Val di Neto a Strongoli ed a Rocca di Neto: il taglio – prosegue la nota di Librandi – è sempre lo stesso e dimostra come il terroir calabrese possa offrire l’opportunità di lavorare con qualità anche uve considerate molto precoci al sud, oltre a far emergere ancora una volta una Calabria nuova e piena di possibilità”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here