Home News Olimpiadi di Cittadinanza: Eccellenze al Piria di Rosarno

Olimpiadi di Cittadinanza: Eccellenze al Piria di Rosarno

Scopri le straordinarie Olimpiadi di Cittadinanza al Piria di Rosarno, un istituto di eccellenza che promuove talenti e valori.

24
0
Piria di Rosarno - Eccellenze Calabresi
Piria di Rosarno - Eccellenze Calabresi

Piria di Rosarno

Le Olimpiadi di Cittadinanza piantano le radici nel concetto fondamentale del senso civico della cittadinanza attiva nelle nuove generazioni, in particolare con un sano confronto competitivo fra le studentesse e gli studenti. Le Olimpiadi si pregiano di attuare azioni particolarmente rilevanti atte a sviluppare l’interesse per lo studio dell’Educazione Civica tramite un approccio “extensive” spensierato, ma attivo e consapevole del Laboratorio online di Agenda 2030 di Assogiovani.

Per il “Piria” di Rosarno, sapientemente guidato dal Dirigente Scolastico Professoressa Mariarosaria Russo, hanno partecipato tutti gli allievi del triennio del Liceo Scientifico tradizionale, Scienze Applicate e dell’Indirizzo Sportivo coordinati dalla Professoressa Eleonora Contartese, gruppi di studenti del Professionale per l’Agricoltura coordinati dalla professoressa Francesca Corso gruppi di studenti del’ITE coordinati dalle professoresse Messina e Varrà, dedicando attività volte alla visione delle lezioni e al dibattito e palesando la piacevole sensazione di mettersi in gioco con se stessi e con gli altri, nel significato più autentico che le Olimpiadi evidenziano: il merito di ciascuno infatti non lascia indietro nessuno e il talento di tutti rappresenta la forza migliore della società in cui viviamo.

Quindici studenti hanno preso parte alla finale nazionale e i primi tre classificati nella graduatoria nazionale dell’Istituto sono stati: Ilaria Pavia ( 4A Liceo Scientifico ), Maria Domenica Severino (4A Liceo Scientifico) e Domenica Maria Smedile (4B Liceo – Scienze Applicate), con punteggio 98/100. La finalità, afferma il DS Mariarosaria Russo “è formare i giovani ad una nuova cultura, con particolare riguardo alla promozione delle politiche giovanili, all’istruzione, alla diffusione dell’educazione alla Cultura, alla Cittadinanza e alla Costituzione”.

I ragazzi hanno trattato e approfondito diversi argomenti: inclusione sociale, emporio solidale, identità digitale, bullismo e cyberbullismo, i Presidenti della Repubblica, i membri del Parlamento del 1946, l’Unione Europea, la tutela dei consumatori, il cambiamento climatico e il passaparola che è oramai diventato uno dei capisaldi dell’informazione nel sociale”.

Su proposta dell’associazione AssoGiovani, inoltre, dichiara la professoressa Contartese referente di Educazione Civica del Piria, “tutti i giovani medmei hanno seguito i profili social di Assogiovani pubblicando un meme divertente inerente agli argomenti di una delle video-lezioni con l’hashtag #assogiovani. I Diplomi di Merito sono stati assegnati ai componenti della Nazionale d’Istituto e al Dirigente Scolastico.

La presidente Assogiovani Roberta Cristiani ha comunicato ufficialmente quanto segue:

“È con immenso piacere e sincero entusiasmo poter allegare questo riconoscimento certificato della Vostra presenza tra le istituzioni di spicco a livello nazionale nell’ambito delle Olimpiadi di Cittadinanza. Posizionarsi a ridosso della Top Ten, considerando la partecipazione di ben 426 scuole, non è assolutamente poco. La Vostra gradita presenza non è solo un riconoscimento del lavoro e della passione dei Vostri studenti, ma è anche un testimone luminoso dell’eccellenza educativa che la Vostra scuola promuove quotidianamente. Questa posizione nella classifica nazionale è palesemente il risultato di un impegno collettivo che va oltre le aule; è il frutto di un ambiente che incoraggia la curiosità, il pensiero critico e la cittadinanza attiva”.

Ancora una volta il Piria di Rosarno conferma di essere un istituto di eccellenza.

Fonte dell’articolo laginestralab.it