Home PERSONE Bernardino Telesio

Bernardino Telesio

2847
Bernardino Telesio, Personaggi calabresi

Bernardino Telesio: biografia

Bernardino Telesio figlio di aristocratici, nasce verso la fine del 1509 a Cosenza. Compie i primi studi con lo zio Antonio Telesio, umanista, con cui lascia la Calabria e attraversa l’Italia, facendo tappa a Milano, Roma e Venezia. Studia filosofia, matematica, astronomia e filosofia morale a Padova, ma rimane insoddisfatto dagli insegnamenti della filosofia aristotelica. Nel 1553 torna a Cosenza e all’interno dell’Accademia Cosentina inizia ad elaborare le teorie filosofiche, proponendo l’osservazione e lo studio della natura e fondando di fatto un nuovo movimento filosofico, l’empirismo. Tra i filosofi che seguiranno le sue teorie ci sono sia Tommaso Campanella che Giordano Bruno: Telesio non subirà però le persecuzioni da parte della Chiesa e le accuse di eresia che patiranno i due filosofi, grazie alla protezione di Papa Gregorio XIII. Nel 1565 si trasferisce di nuovo a Roma ed inizia a pubblicare la sua opera principale, De rerum natura juxta propria principia, che suscita molte critiche e, alla morte di Telesio, finirà per essere inserito nell’Indice dei libri proibiti dalla Chiesa. Telesio muore a Cosenza nel 1588.