Home Media e spettacolo Luciano Rispoli

Luciano Rispoli

1231

Luciano Rispoli: biografia

Luciano Rispoli nasce a Reggio Calabria nel 1932. Giornalista, autore e conduttore televisivo e radiofonico, Luciano Rispoli entra in RAI nel 1954, in seguito a un concorso per radiocronisti. E’ tra gli ideatori ed autori di alcune delle trasmissioni più famose degli anni 60 e 70, da Bandiera gialla a Chiamate Roma 3131 fino a La Corrida, e lancia numerosi talenti, tra cui Maurizio Costanzo, Raffaella Carrà, Paolo Villaggio. Tra i suoi programmi televisivi più noti Parola mia, un gioco culturale incentrato sulla lingua italiana che per tre edizioni occupa il preserale di RaiUno. Il “marchio di fabbrica” di Luciano Rispoli sta nel garbo, nei toni pacati, nella qualità dei contenuti e nella grande attenzione portata alla cultura, caratteristiche che rendono i suoi programmi apprezzati da diverse fasce di pubblico. Tra il 1977 e il 1987 dirige il Dipartimento Scuola Educazione  della Rai. Nel 1990 si trasferisce a Telemontecarlo, dove conduce Il Tappeto Volante, talk show quotidiano del pomeriggio a cui partecipano personaggi italiani e non solo; un programma “itinerante”, un format di successo che Rispoli ripropone da quasi vent’anni.