Home Archivio Eventi ZSF Zagarise – Segni per il Futuro

ZSF Zagarise – Segni per il Futuro

1035
0

Grande successo per “ZSF Zagarise – Segni per il Futuro”

Una serata straordinaria quella che sabato sera, 22 settembre 2012 è stata dedicata al grande Carlo Rambaldi, creatore di ET e tre volte premio Oscar, ferrarese di nascita e morto a Lamezia Terme il 10 agosto scorso, dove aveva deciso di vivere gli ultimi anni della sua vita per amore della Calabria.

Tutto è cominciato la mattina con l’incontro dell’attore Alberto Micelotta con i bambini delle scuole primarie di Zagarise, che hanno potuto scoprire le meraviglie delle storie che Rambaldi ha reso forti ed indimenticabili con il suo contributo artistico, attraverso l’ascolto di storie fantastiche, quella di Et fra tutte.

Nel pomeriggio poi i finalisti del bando, Zagarise – Segni per il Futuro, memorial contest rivolto ai giovani artisti calabresi, nelle categorie scultori, writers, istallatori e pittori hanno colorato le vie del suggestivo borgo antico, lasciando senza fiato i cittadini e gli ultimi turisti in zona in questa coda d’estate.

Tutti i protagonisti hanno richiamato la corretta visione dell’assessore Mario Caligiuri che ha dato l’imput perché l’evento di Zagarise si spendesse su una tematica credibile e capace di provocare una ricaduta concreta sul territorio.

Grande successo per "ZSF Zagarise - Segni per il Futuro"Alle ore 21.00 ha preso via il TalkShow alla presenza di Pietro Raimondo, Gilberto Floriani, Eugenio Attanasio e Maurizio Rubino, coordinati, tra musica e contributi video di Piero Muscari, Direttore Artistico dell’evento.

Raggiante, Pietro Raimondo, sindaco di Zagarise si è detto sicuro che questo evento apre una fase nuova per Zagarise e consente, attraverso il volano “cultura” di veicolare al meglio la Presila catanzarese, i suoi paesaggi ed i suoi borghi .

Il Presidente della Accademia delle Belle Arti di Catanzaro Maurizio Rubino ha riconosciuto il colpevole ritardo che tutti in Calabria hanno avuto nell’onorare la scomparsa e la grandezza di Carlo Rambaldi e ringraziato Caligiuri, Raimondo e Muscari per aver consentito consentito finalmente di avviare un processo di memoria e cultura, da non interrompere per nessuna ragione.

Gilberto Floriani, Direttore del Sistema Bibliotecario Vibonese e Eugenio Attanasio, Presidente della Cineteca Regionale, hanno espresso soddisfazione ed entusiasmo per la qualità dell’iniziativa e per il tributo doveroso ad un grande come Rambaldi, incastonando le proprie considerazioni in un contesto che valuta la situazione dell’arte e della cultura in Calabria come “carica di segni di speranza”.

Sullo schermo sono state proiettate immagini anche inedite dell’artista, il saluto partecipato della figlia Daniela ed il tributo di Silvio Cadelo, fumettista di fantascienza italo-francese. In collegamento da Roma, il premio Oscar Osvaldo Desideri, presidente della giuria del contest, ha ricordato l’amico Rambaldi.

ZSF - UN MOMENTO DI PREMIAZIONE 1323327871_premio-zfsIn conclusione i 4 finalisti del concorso premiati Marcello Corigliano, Domenico Di Francia, Marco Facciolo e Cosimo Allera, si sono ritrovati attorno all’opera di quest’ultimo che, donata al comune, dalla prossima settimana accoglierà i cittadini di fronte al palazzo del municipio per ricordare che cultura e l’immaginazione sono ingredienti fondamentali per guadare al futuro. Prevista la presenza per l’inaugurazione dell’opera di Daniela Rambaldi e dell’Assessore Mario Caligiuri.

Foto: Premiazione di Cosimo Allera e foto della scultura di ET realizzata dal vincitore della serata Cosimo Allera.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here