Home PERSONE Sant’Umile

Sant’Umile

1218

Sant’Umile al secolo Lucantonio Pirozzo

Biografia

Sant’Umile da Bisignano nasce a Bisignano il 26 agosto 1582.

Nasce da una famiglia di umili condizioni. Ventisettenne, entra nel convento francescano di Mesoraca e prende i voti solenni col nome di Umile. La tradizione gli attribuisce doni straordinari come la scienza infusa, l’estasi e la profezia. Malgrado la scarsissima cultura, è un  profondo, e dotto, conoscitore delle Sacre Scritture e dei testi dei dottori della Chiesa (in particolare di Duns Scoto), del cui culto diviene divulgatore. La sua fama giunge fino alla Capitale, dove Papa Gregorio XV prima, e Papa Urbano VIII poi, chiedono di incontrarlo (Umile soggiorna, infatti, presso il convento di San Francesco a Ripa per qualche tempo). Due anni dopo il trasferimento al convento di Bisignano, avvenuto nel 1635, all’età di 55 anni, fra Umile si spegne. Nel 2002 Papa Giovanni Paolo II lo dichiara Santo.