Home Agroalimentare Luigi Ferraro riceve premio “La città del sole”

Luigi Ferraro riceve premio “La città del sole”

478
0
Luigi Ferraro, lo chef calabrese ottiene il premio dalla

Luigi Ferraro, lo chef calabrese ottiene il premio dalla “Città del sole” XX edizione

luigi-ferraro premio citta' del soleLuigi Ferraro, chef “cittadino del mondo”, poichè vive e lavora dove il suo lavoro “lo porta”, continua a mietere premi e riconoscimenti. L’ultimo prestigioso riconoscimento, “La Città del Sole 2017 – Rotary International”, gli è stato consegnato a Locri il 17 giugno. Il premio giunto quest’anno alla ventesima edizione,  tra l’altro riconosce ed onora anche i più talentuosi calabresi.

A condurre la serata nel suggestivo Palazzo della Cultura è stato il giornalista Mario Tassoni, insieme a molti personaggi illustri sono stati premiati 10 calabresi che si sono distinti nel loro lavoro sia in Calabria che nel mondo, e nella sessione gastronomia il premio è stato conferito allo chef Luigi Ferraro che da anni promuove la Calabria in giro per il mondo. Ferraro da New Delhi al Sultanato dell’Oman
Ferraro dal gennaio 2016 vive in India ed è lo chef del “Sorrento Ristorante” del lussuoso Shangri-La Hotel di New Delhi, e proprio insieme a questo premio arriva l’annuncio del suo trasferimento in un altro Shangri-La Hotel, tra poche settimane Ferraro parte per il Sultanato dell’Oman per continuare il suo grande impegno professionale nel mondo.

A Delhi, lo chef Ferraro insieme alla sua brigata di cucina propone una cucina basata sui prodotti delle pregevolezze italiane, in particolare sulle eccellenze del sud Italia. Immerso nel cuore della capitale indiana, in zona Connaught Place, il lussuoso Shangri-La Eros Hotel, è uno degli hotel, cinque stelle lusso, più belli della città.

Sono più di venti anni che lo chef Ferraro lavora nel settore della ristorazione, tante le esperienze lavorative in Italia e all’estero, soprattutto all’estero: Sharm el Sheik. Londra, Stoccarda, Bangkok, New York, George Town, San Pietroburgo, Parigi, Mosca, New Delhi e tra poco il Sultanato dell’Oman.

Fonte: Informacibo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here