Home Istituzioni Costantino Mortati

Costantino Mortati

2149
Costantino Mortati, personaggi calabresi

Costantino Mortati: biografia

Nasce a Corigliano Calabro (CS) nel 1891.

Tra i più autorevoli giuristi e costituzionalisti italiani del secolo scorso, e uno dei padri fondatori della Costituente. Laureatosi a Roma in Giurisprudenza nel 1914, prese una seconda laurea in Filosofia nel 1917 e una terza in Scienze Politiche nel 1930. Insegnante di Diritto Costituzionale all’Università di Messina e poi a Macerata, di Diritto Pubblico a Napoli, di Diritto Costituzionale Comparato a La Sapienza di Roma, nel 1946 venne eletto deputato all’Assemblea Costituente e ne fu uno dei protagonisti (chiese ed ottenne, ad es., che l’art. 5 fosse spostato dal Titolo V alla prima parte della Costituzione, poiché riteneva un principio fondamentale l’unicità e l’indivisibilità della Repubblica). Segretario della Corte dei Conti, nel 1960 divenne giudice della Corte Costituzionale ricoprendo anche la carica di Vice Presidente. Morì a Roma nel 1975.