Home Agroalimentare Tradizioni ed eccellenze del Territorio: dal 29 gennaio al 3 febbraio

Tradizioni ed eccellenze del Territorio: dal 29 gennaio al 3 febbraio

97
0
Tradizioni ed eccellenze del Territorio: dal 29 gennaio al 3 febbraio

Tradizioni ed eccellenze del Territorio: dal 29 gennaio al 3 febbraio un ricco programma di convegni, dibattiti e minicorsi

Tradizioni ed eccellenze del Territorio” tutto pronto per l’evento che verrà inaugurato mercoledì 29 gennaio alle 17:30, alla presenza del vescovo Giuseppe Schillaci, del presidente della Provincia di Catanzaro Sergio Abramo, del sindaco Paolo Mascaro e delle forze dell’ordine. Sarà, inoltre, presente l’attore e comico Gianni Pellegrino con l’Accademia del peperoncino calabrese. La manifestazione che gode del gratuito patrocinio del Comune, per la sua valenza di promozione del territorio, è organizzata dal gruppo “La Rosa” di Catanzaro in stretta sinergia con le associazioni del territorio. Un evento, spiegano gli organizzatori “che si pone non come mera esposizione dei prodotti del territorio da parte di aziende provenienti da tutta la regione, ma come ricco programma di convegni, dibattiti e persino mini corsi per assaggiatori di olio d’oliva. Tali corsi saranno rivolti a studenti degli Istituti Agrari ed Alberghieri e agli operatori del settore, che hanno già, con entusiasmo, manifestato la propria adesione. L’evento si svolgerà nell’area dedicata a “Pino Cosentino”.

L’amministrazione comunale plaude ad un evento che coniuga le peculiarità dell’ex comune di Sambiase, promuovendone l’aspetto didattico e promozionale a livello comunale e regionale: “siamo soddisfatti – ha dichiarato l’assessore Vaccaro – per l’organizzazione di una manifestazione che si presenta come un perfetto binomio di promozione territoriale ed evento culturale. Il dialogo con tutta l’amministrazione coniugato alla passione del mondo dell’associazionismo e dal lungimirante spirito imprenditoriale di privati cittadini ha dato testimonianza che se pur in assenza di risorse economiche e spesso ostici iter organizzativi, la nostra città possa godere di eventi come questo, andando ad animare la vitalità economica del territorio e lo spirito di socialità e aggregazione”.

Il programma:

Corso propedeutico di primo accostamento agli oli vergini di oliva, con il docente capo Panel Rino Rocca, così articolato: Giovedì 30 gennaio – venerdì 31 gennaio e lunedì 03 febbraio, dalle 9 alle 13, il corso sarà rivolto agli studenti degli Istituti Agrari ed Alberghieri, con il rilascio dell’attestato di partecipazione. Giovedì 30 gennaio e venerdì 31 gennaio dalle 16 alle 20, il corso sarà rivolto agli operatori del settore, con il rilascio dell’attestato di partecipazione. Il corso, organizzato da AGCI Calabria ed A.CO.PR. OL, è gratuito ed avrà l’intento di valorizzare e sottolineare la qualità dell’olio calabrese.

Sabato 1 febbraio alle 10:30 Tavola Rotonda dal tema “Agricoltura e sviluppo locale: lavoro e innovazione. I Distretti del Cibo” Organizzato da Acli Terra Calabria;

Domenica 2 febbraio alle 10 convegno dal titolo “Progetto Bambù Gigante” a cura di AgriGreen Consulting, la coltivazione del bambù come coltura innovativa. Organizzato dal responsabile Luigi Talarico; alle 17, convegno dal titolo”Vitinicoltura, stato attuale e prospettive future”, con uno sguardo sui vitigni autoctoni. Il convegno è organizzato da AGCI Calabria ed A.CO.PR.OL.

Fonte: IlLametino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here