Home LUOGHI Taurianova

Taurianova

1570
Taurianova, luoghi calabresi

Taurianova: una fusione tra due comuni

Ai piedi dell’ Aspromonte

Taurianova è un comune di 15.800 abitanti della provincia di Reggio Calabria. Nasce dalla fusione tra i due comuni di Radicena e Iatrìnoli. Chiamata in passato Radicena. Il nome odierno è un composto di Taurianum (nome di un antico centro) e nova, nuova.

Situato su di un terrazzo alluvionale ai piedi della dorsale che salda le serre all’Aspromonte, il comune di Taurianova è uno dei più importanti centri della provincia.

La città è situata nella parte più meridionale della piana di Gioia Tauro, a circa 15 chilometri dal mare, a sei dalla montagna, a ottocento metri dal torrente Razzà.

Il clima

Il clima è mediterraneo, con una temperatura media annua superiore ai 17 °C. Venti predominanti sono quelli umidi dell’Occidente; d’estate soffia talora lo scirocco.

Le risorse

La fertile zona pianeggiante è prevalentemente coltivata ad agrumi, ortaggi, viti e olivi. La produzione olearia ha per lungo tempo costituito la principale risorsa economica cittadina. Accanto alle aziende agricole sono presenti alcune piccole industrie operanti nei settori meccanico, della lavorazione del legno e di quelle del cemento, mentre in espansione risulta anche il settore turistico. Vi sono numerose aziende manifatturiere e un’imponente produzione di dolciumi, primo fra tutti il torrone.

Le chiese

– Chiesa del Rosario;

– Chiesa di Santa Maria delle Grazie;

– Chiesa di Santa Maria della Colomba (a San Martino);

– Chiesa di San Pio X (in località Amato);

– Chiesa di San Nicola;

– Chiesa dell’Immacolata;

– Chiesa dei SS. Pietro e Paolo;

– Chiesa dei Cappuccini;

– Chiesa di San Giuseppe.