Home Arte e cultura Saverio Strati

Saverio Strati

1986

Saverio Strati: biografia

Nasce a Sant’Agata del Bianco (RC) nel 1924.

Uno dei più importanti scrittori calabresi contemporanei, nasce a Sant’Agata del Bianco (RC) nel 1924. Vincitore di prestigiosi premi letterari (il Campiello, il Premio Sila e il Premio Napoli), riesce a racchiudere nelle sue opere profumi, colori e paesaggi della Calabria. Viene fuori il ritratto di una terra viva e vitale, come vivi emergono i personaggi, i loro corpi, le loro gesta, gli ambienti. Numerosi i romanzi e i racconti a sfondo sociale; Saverio Strati scrittore interessante, inoltre, la pubblicazione di una raccolta di fiabe e di narrazioni popolari, tramandate oralmente. Le sue storie, attingendo alla sua personale esperienza, spesso raccontano di viaggi e migrazioni. Dopo un’infanzia durissima, riuscendo a frequentare prima il liceo e poi l’università, lo scrittore si trasferì in Svizzera, all’inizio degli anni sessanta, fino a quando riuscì ad emergere con i suoi romanzi. Molto ampia la sua produzione letteraria: da La marchesina a Mani vuote, da Gente in viaggio a Il ritorno del soldato (per citare solo alcuni titoli) fino al più recente Il Natale in Calabria.