Home Agroalimentare Pecorino Monte Poro

Pecorino Monte Poro

1284
0

Il prodotto tipico dell’Altopiano del Poro: il pecorino del Poro.

E’ prodotto nella provincia di Vibo Valentia. Le caratteristiche organolettiche di questo formaggio traggono origine dalle essenze del comprensorio del Poro, dalle razze locali ovi-caprine – in passato era presente la Moscia Calabrese – dal sistema pascolo estensivo ancora ampiamente praticato, dalle tecniche di lavorazione che non contemplano il riscaldamento della cagliata dopo la sua frantumazione, cui segue una più accurata e prolungata pressatura manuale per eliminare i residui di siero.

Ha una forma cilindrica, a facce piane; la crosta è sottile e gialla la fresca, dura, rugosa, di colore giallo oro tendente al rossiccio la stagionata; pasta: la pasta è morbida e compatta il fresco, compatta e raramente occhiata lo stagionato; ha un diametro variabile tra 8 e 20 cm; un’altezza variabile tra 6 e 18 cm; il peso è di 1-7 kg; il sapore è dolce il fresco, intensamente aromatico e sapido lo stagionato.

La tecnica di produzione è simile a quella del Pecorino di Crotone. La cagliata dopo la rottura non viene riscaldata. Il tempo di pressatura è più prolungato.

Al naso risultano marcati i sentori del latte ovino, ma anche di erba e di frutta secca tostata, mentre in bocco si impone una fine granulosità morbida, di sapore dolce, nel tipo fresco; intensamente aromatica, sapida e tendente al piccante in quello stagionato.

Inserito nell’elenco dei prodotti tradizionali della Calabria, il Pecorino di Monte Poro, caratterizzato da un gusto inconfondibile, è considerato uno tra i migliori pecorini nel Sud Italia. Estremamente versabile, questo formaggio può essere gustato a diversi livelli di stagionatura. Impiegato nella preparazione di molti piatti a base di verdure, può essere consumato sia come formaggio da grattugia che da portata ( in scaglie o cubetti).

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here