Home Istituzioni Nicola Calipari

Nicola Calipari

1123

Nicola Calipari: Biografia

Nasce a Reggio Calabria nel 1953.

Dopo oltre 20 anni di servizio nel Corpo di polizia (si era arruolato nel 1979) passa al SISMI nel 2002 e viene assegnato agli uffici operativi. Allo scoppio della guerra in Iraq Calipari viene nominato capo dipartimento del SISMI, diventando il numero due nell’ambito del Servizio segreto ed il numero uno per le operazioni estere.
Nel corso del rapimento delle due volontarie Simona Pari e Simona Pariassume il ruolo di mediatore e contribuisce in modo determinante all’esito positivo delle trattative per la liberazione. Anche nel corso nel rapimento della giornalista italiana Giuliana Sgrena Calipari svolge lo stesso ruolo, riuscendo a liberare la giornalista ma cadendo vittima nel corso di una sparatoria dei soldati americani appostati vicino all’aeroporto di Baghdad il 4 marzo 2005.
A seguito delle circostanze drammatiche della sua morte, a Nicola Calipari è stata conferita motu proprio la Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria dal Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi. In memoria di Calipari è stato intitolata una sala del Palazzo del Consiglio Regionale della Calabria.