Home Istituzioni Corrado Calabro’

Corrado Calabro’

1308

Corrado Calabrò: biografia

Nasce a Reggio Calabria nel 1935.

Giurista e scrittore italiano, dopo essersi laureato in Giurisprudenza presso l’università di Messina, Calabrò risulta primo al concorso nella Magistratura del Consiglio di Stato, diventando Presidente di Sezione a soli 41 anni. Impegnato nelle sezioni giurisdizionali e consultive, nonché nel Consiglio di giustizia amministrativa per la Regione Sicilia, dall’ottobre 2001 al maggio 2005 è stato presidente del TAR del Lazio, dove ha presieduto anche la I Sezione, che si occupa della funzione pubblica nell’economia ed in particolare di organi come l’Antitrust, la Consob e la Banca d’Italia. Numerosi, poi, gli incarichi nella pubblica amministrazione: dal 1963 al 1968, sotto la presidenza di Aldo Moro, Calabrò è stato responsabile della segreteria tecnico-giuridica di Palazzo Chigi; capo di gabinetto di diversi ministeri nel corso degli anni successivi, dal 2002 al 2005 ha svolto l’incarico di Presidente del Comitato Consultivo Permanente per il Diritto d’Autore ed, infine, è stato nominato, con decreto del presidente della Repubblica e su indicazione del Consiglio dei Ministri, presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni. Autore di monografie relative al diritto del lavoro e al diritto amministrativo, Corrado Calabrò ha scritto anche numerosi libri di poesia e narrativa.