Home Cosenza Guardia Piemontese

Guardia Piemontese

1132
0

Guardia Piemontese: a Gàrdia

Guardia Piemontese (in lingua occitana La Gàrdia) è un comune di 1.863 abitanti Paese e Marina della provincia di Cosenza, ha la particolarità di essere l’unica isola linguistica occitana del meridione italiano, cosa dovuta al fatto che fu fondata da rifugiati valdesi provenienti da Bobbio Pellice. Era conosciuta anche come Guardia Lombarda.

Storia

Il capoluogo del comune è localmente noto come Guardia Piemontese paese, mentre la frazione Marina, di recente sviluppo, è detta Guardia Piemontese marina. L’aggettivo “piemontese”, deriva dall’origine di questa popolazione valdese, la quale a causa della povertà, dell’intolleranza religiosa e delle persecuzioni subite nelle proprie terre, dovette fuggire in cerca di un luogo più sicuro e ospitale.I Valdesi arrivarono tra il XII e il XIII secolo e vissero senza conflitti per due-tre secoli con le comunità cattoliche circostanti. Dopo la loro adesione alla riforma protestante il cardinale Ghislieri (futuro papa Pio V), scatenò contro di loro una crociata e li sterminò.La persecuzione religiosa si portò, in tempi antichi, fino nella parte antica di Guardia (il cosiddetto “paese”) con scontri e violenze. Rimane a tal testimonianza la porta del sangue, chiamata così dal 5 giugno 1561, oltre ai nomi delle strade che ricordano tali fatti storici.Il centro storico si articola in numerosissimi vicoli la cui pavimentazione è formata da un insieme di pietre. Vi è una torretta di avvistamento, facilmente ravvisabile anche dal “paese marino”. Nel piazzale antistante la torretta vengono messi in scena vari tipi di spettacoli.Il guardiolo, o lingua guardiola, costituisce l’unico esempio di lingua occitana nel meridione italiano ed è isolata rispetto all’area nativa che consistente sostanzialmente nella Francia meridionale-orientale. Altre aree occitanofone in Italia sono alcune valli alpine del Piemonte e della Liguria.

Punti di interesse culturale, storico e sociale

A Guardia Piemontese esiste il Museo della cultura cittadina, sito in via Interna. Aperto da luglio a Settembre tutti i giorni dalle ore 17,30 alle 20,30.

–  Porta del sangue

– Centro di cultura Giovan Luigi Pascale

– Il centro può essere considerato un “Museo” o meglio un punto di documentazione e raccolta della storia dei Valdesi in calabriae in particolare a Guardia Piemontese. La sala del pianterreno ospita la biblioteca valdese. I visitatori possono visionare alcuni video sulla storia dell’ec

– Chiesa di Sant’Andrea apostolo

– interessante da vedere è il portale di tufo sormontato dallo stemma di Guardia Piemontese La Torre.

– Roccia di Val Pellice

–  Porta con spioncino

– Portale Palazzo Spinelli

– Torre di guardia

– Porta Carruggio

– Chiesa del SS.Rosario, ex convento dei Domenicani

– Bassorilievo

– Statua di Padre Pio

 Manifestazioni

– Festa dell’Epifania – “Bella Stella” 06 gennaio

Processione con fiaccolata per le suggestive vie del centro storico che accompagna i Magi nel loro cammino. Il centro storico si trasforma in un gioco di luci spettacolari. La Stella Cometa guida il cammino dei Magi fino alla Chiesa di S. Andrea Apostolo. I Magi arrivano all’Altare Maggiore dove si trova il sacerdote che celebra la Messa, e c’è anche la Sacra Famiglia, rappresentata da una coppia di giovani con il loro bambino l’ultimo nato in paese. Al termine della Santa Messa ogni persona si disporrà in fila e si avvierà verso la grotta della natività e tutti baceranno ed adoreranno il Bambinello.

– Primavera Occitana – Mese di aprile

Manifestazione con scambi culturali con le scuole del Piemonte e quelle di Guardia Piemontese.

– Santa Maria Goretti – Mese di luglio

Festa patronale di Guardia Piemontese Marina. Santa Messa, processione, giochi e spettacolo in piazza.

– Settimana Occitana – Mese di Agosto

Organizzata dall’Amministrazione Comunale di Guardia Piemontese e dalla Provincia di Cosenza Assessorato alle minoranze linguistiche. E’ caratterizzata da una serie di spettacoli e conferenze allo scopo della riscoperta dei valori culturali e alle numerose iniziative previste nel ricco programma.

– B.V. del Rosario – 1a domenica di ottobre

Festa religiosa con Santa Messa, processione per le vie del Centro Storico di Guardia P.se Paese, giochi e spettacolo in Piazza.

– Festa di Halloween – 31 ottobre

Sfilata con i bambini per le suggestive vie del centro storico di Guardia P.se. Festa per la gioia dei bambini. Bello e particolare l’addobbo.

– S. Andrea Apostolo – 30 novembre

Festa patronale di Guardia Piemontese Paese.Santa Messa con processione seguita dalla Banda Musicale. Stand per il suggestivo centro storico. Giochi, spettacolo e fuochi pirotecnici.

– Festività Natalizie – 24 dicembre

Babbo Natale porta i doni messi nella slitta ai bambini. Musiche tradizionali natalizie accompagnano il suo cammino. I bambini vengono avvisati che sta arrivando Babbo Natale dal suono della campanella. I genitori celebrano la festa con fotografie e filmini per suggellare questo avvenimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here