Home Attualità Greta Medini: la violinista si lancia dal viadotto e muore

Greta Medini: la violinista si lancia dal viadotto e muore

981
Greta Medini, personaggi emergenti calabresi

Greta Medini: il ricordo di Piero Muscari e Staff

Un’altra tragedia per il territorio vibonese 

Greta Medini, 26 anni brillante musicista di Vibo Valentia si toglie la vita lanciandosi, senza esitazione, dal viadotto autostradale dell’A3 Salerno-Reggio Calabria all’altezza di Pizzo.

Una vita stroncata dalla morte sul colpo dopo un volo di circa 30 metri.

Ma quali sono le cause di questo gesto estremo? Purtroppo sono ignote. Il suo curriculum, ad appena 26 anni, era già eccellente.

Greta amava la musica. A soli dieci anni iniziò un’intensa attività concertistica collaborando come solista con numerose orchestre.

Nel luglio 2004 ha partecipato all’International Children’s Cultural and Art Festival di Shanghai, in qualità di migliore giovane violinista italiana. Nel gennaio 2005 ha suonato per il Presidente della Repubblica Ciampi in visita a Vibo Valentia, e nell’anno successivo è stata protagonista di una lunga tournée con la World Youth Orchestra, diretta da Damiano Giuranna, che ha toccato le maggiori città in Italia e si è conclusa in Africa ad El-Jem (Tunisia) e ad Algeri.

Greta Medini è stata partner di illustri musicisti della scena internazionale quali Stefano Pagliani, Feren Szucs, Bruno Giuranna, Mariana Sirbu e Michele Marvulli. Ha vinto due edizioni (2003 e 2005) il Primo premio alla rassegna nazionale “M. Benvenuti” di Vittorio Veneto, e nel 2006 ha partecipato al concorso internazionale “Valsesia Musica” dove, su settanta concorrenti provenienti da tutto il mondo, è stata la più giovane partecipante ed unica italiana premiata in finale.

Un’eccellenza impegnata a consolidare il suo percorso e le sue esperienze nel nostro territorio e non solo. Il fondatore del progetto, Piero Muscari, e la redazione di Eccellenze Calabresi si stringono al dolore che ha colpito la famiglia. Verrà ricordata anche negli studi di Radio Onda Verde, nel programma di Pino Scianò “l’Intrasigente” martedì 13 alle 16-20 e nella successiva replica alle 18-20.