Home Cosenza Cetraro

Cetraro

1702
Cetraro, luoghi calabresi
Fonte immagine: https://www.lovecetraro.it/

Cetraro: la città posata sul mare

La storia

E’ una cittadina in provincia di Cosenza posata sul mare. Ha delle origini antichissime, tanto da essere considerata tra le prime città marittime della Calabria Bruzia. L’ingresso alla citta’, avviene dalle tre porte, di Mare, di Basso e di Sopra, che sono forte testimonianza di quanto Cetraro nel suo passato fosse un centro fortificato. Il suo centro storico, e’ caratterizzato da stradine di pietre, vichi stretti e viuzze altrettanto suggestive.

Dal 1086, al 1810, Cetraro, fu retta dai monaci Benedettini di Montecassino. Molto probabilmente il suo nome, Cetraro, deriva dal fatto che dentro le sue mura vi era una coltivazione abbondante di cedro, anche se altri invece legano il suo nome a quello del fiume Aron, che ne attraversa il suo territorio. (Citra-Aron o Ci-tra Rivum). Nel mese di luglio, viene fatta la festa di San Benedetto, la quale e’ legata a delle tradizioni molto antiche. Infatti, la feste divisa in due giornate, vede scendere ib campo molto gioioso, gli otto rioni del paese, i quali si vestono con gli abiti propri , gareggiando e sfilando per le vie del paese.

Da vedere:

Il Santuario della Madonna della Serra, il quale si trova su una collina da dove e’ possibile godere di un paesaggio decisamente straordinario, ed e’ visitabile solo nei mesi estivi.

Ville e Palazzi

Palazzo Giordanelli

Palazzo De Caro

Palazzo Del Trono

Palazzo del Vicario

Chiese e altri edifici religiosi cetraresi

– Chiesa di San Zaccaria;

– Santuario della Madonna della Neve, sul monte Serra;

– Chiesa Madonna dell’Assunta o del Ritiro;

– Chiesa di San Pietro Apostolo o dei Cappuccini;

– Chiesa di San Nicola di Bari;

– Chiesa di San Marco Evangelista;

– Chiesa di San Giuseppe;

– Chiesa di San Francesco di Paola;

– Chiesa di San Benedetto;

– Chiesa dell’Annunziata, detta dei Marinai;

– Chiesetta di Porto Salvo.

Eventi, Feste e Sagre

Festa di San Benedetto Abate (11 luglio), con processione a mare