Savuto.eu : la storia

Savuto.eu è un progetto di marketing territoriale che mira a creare una vera e propria Rete di tutti gli attori territoriali del Savuto in modo da veicolare, attraverso il marchio Savuto.eu, il sistema locale e tutte le risorse in esso presenti (risorse, attività servizi, prodotti, attori territoriali,…). Il Marchio nasce come progetto del P.I.A.R. Savuto e include inizialmente i Comuni di Rogliano, Bianchi, Colosimi, Marzi, Panettieri e Parenti. Possono aderire alla Rete tutti quei soggetti privati e pubblici che partecipano allo sviluppo locale del territorio del Savuto: imprese, associazioni, enti, amministrazioni locali, organizzazioni, bagnati dal fiume Savuto e che fanno parte del territorio stesso. Il marchio Savuto.eu ha lo scopo di facilitare lo sviluppo e la riconoscibilità di un’offerta “sistemica” e integrata tra risorse, attività, prodotti e servizi dell’area del Savuto. Un unico ed esclusivo segno di identificazione dell’area per fare riferimento al territorio del Savuto come strumento di promozione della propria offerta. Dunque deve rappresentare l’immagine intera di un territorio, con tutti i suoi aspetti, i suoi valori, la sua realtà, i suoi prodotti, la sua cultura sino a riuscire ad esprimere la sua identità. Parallelamente alla costituzione del Marchio è stata prevista la figura di un soggetto gestore del marchio – la Rete Savuto.eu – con il compito di gestire la diffusione del marchio, vigilando sul suo corretto utilizzo da parte di coloro a cui esso è concesso in licenza d’uso. Il soggetto gestore ha anche il compito di pubblicizzare il marchio e promuovere l’adozione da parte di altri soggetti, naturalmente aventi i requisiti idonei. L’utilizzazione del marchio deve essere teso a incrementare il valore percepito dall’offerta territoriale da parte dei soggetti che costituiscono il mercato “target” nonché ad esplicitare la “corporate identity” del  territorio. L’utilizzo del marchio è consentito ai soggetti la cui attività risponde a tre condizioni essenziali:
– territorialità ovvero l’attività deve essere riferita al territorio geografico dell’area del Savuto e nello specifico dai territori bagnati dal fiume Savuto;
– contributo all’attrattività : il marchio deve essere utilizzato con riferimento ad attività che non compromettano la salvaguardia delle risorse ambientali e naturali del Savuto, ma anzi ne migliorino il valore e siano accettate socialmente dalla popolazione residente;
– generazione di indotto : l’attività utilizzatrice del marchio deve riuscire a rappresentare un motore di sviluppo sociale ed economico del territorio. Il percorso naturale il simbolo: S Come già detto, il marchio nasce per rappresentare e promuovere un intero territorio, tutto questo attraverso un “percorso” di sviluppo. Il percorso sta a significare passaggio da un luogo ad un altro, da un momento temporale ad un altro, e quindi mutamento, crescita, progresso, sviluppo, miglioramento, evoluzione, trasformazione, cambiamento. L’indagine dello Studio
Dott. Paolo Ferrise sulla percezione del marchio del Savuto condotta nel progetto , ha verificato l’identificazione del percorso di sviluppo con lo stesso fiume Savuto, con il massimo legame tra territorio e marchio. La “S” è stata stilizzata in corsivo in modo da renderla semplice ed essenziale come il territorio rappresentato, ma anche grassetto per una maggiore e più marcata forza evocativa nella sua lettura. Il simbolo appare quindi associato meglio all’intero logo per sottolinearne gli elementi positivi di richiamo: dinamismo, forza, sviluppo. Savuto è innanzitutto il territorio. Territorio d’Europa (eu), ma eu è anche internet, progresso, tecnologia: .eu. Quindi, in sintesi, Savuto.eu. Savuto è tradizione, storia, cultura. Savuto è semplicità, genuinità e operosità della sua gente. Savuto è il prodotto tipico, artigianale, lavorato a mano. Pertanto il lettering utilizzato richiama la tradizione, la
semplicità, la manifattura: lucida handwrite. Savuto è anche tradizione dell’Italia, di cui il simbolo è il Tricolore. Ma Savuto è altresì comune d’europa, dunque eu.
La Rete
La Rete ha come scopo la promozione dello sviluppo locale territoriale dell’Area del Savuto, attraverso le attività svolte a vantaggio dei soci. Obiettivi della Rete sono :
• promuovere lo sviluppo locale del territorio e degli associati; • attivare e gestire azioni di animazione e di  sviluppo territoriale; • svolgere attività di supporto e assistenza verso gli associati ; • realizzare piani per la valorizzazione delle risorse e delle attività locali; • garantire agli associati assistenza tecnica specialistica; • promuovere attività rivolte alla valorizzazione e la promozione delle risorse territoriali; • creare reti distributive comuni delle risorse locali; • favorire la promozione collettiva degli associati. Nell’ambito dell’attuazione del progetto, il Comune di Rogliano, attiva sul proprio territorio, uno sportello di supporto agli Enti, alla rete delle piccole medie imprese e agli operatori in genere interessati (Sportello Savuto.eu). Gli interventi di supporto hanno la finalità di:
– informare e sensibilizzare i potenziali utenti sulle opportunità di sostegno alla creazione di azioni di sviluppo e impresa offerte dal territorio; – far emergere e valutare candidature di imprenditori e di idee innovative;
– orientare alla cultura di sviluppo locale i soggetti potenzialmente interessati; – promuovere la Rete del Savuto.
I servizi di supporto allo sviluppo del territorio e all’imprenditorialità sono rivolti a tutti i residenti nel territorio e a tutti coloro che su questo territorio vogliono avviare un’attività di impresa. Lo Sportello Informativo Permanente è non solo sul web, costantemente aggiornato dalle news, dalla pubblicazione di eventi, dagli studi effettuati sul territorio, ma è anche attivo presso il Comune di Rogliano.
Sintesi
Savuto.eu è un progetto di marketing territoriale che mira a creare una vera e propria Rete di tutti gli attori territoriali del Savuto in modo da veicolare, attraverso il marchio Savuto.eu, il sistema locale e tutte le risorse in esso presenti (risorse, attività servizi, prodotti, attori territoriali,…). Nell’ambito dell’attuazione del progetto,
il Comune di Rogliano, attiva sul proprio territorio, uno sportello di supporto agli Enti, alla rete delle piccole medie imprese e agli operatori in genere interessati (Sportello Savuto.eu) .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here