Home PERSONE Guglielmo Pepe

Guglielmo Pepe

2116
Guglielmo Pepe, Personaggi calabresi

Guglielmo Pepe: biografia

Guglielmo Pepe nasce nel 1783 a Squillace (CZ).

Fu un patriota, una delle figure più nobili del Risorgimento italiano, un protagonista della vita politica e militare del Sud nella prima metà dell’800. E’ ricordato anche perché non solo si impegnò nei movimenti repubblicani, ma scrisse numerosi libri per raccontare gli eventi di cui fu protagonista. Entrato nell’esercito giovanissimo, nel 1799 fu tra i soldati volontari che difesero con coraggio la Repubblica Partenopea. Quando le truppe borboniche sconfissero i repubblicani, Pepe venne catturato ed esiliato in Francia. Qui entrò in contatto con l’esercito di Napoleone e si mise al suo servizio: combatté sotto il comando dello stesso Napoleone a Marengo nel 1800, ma anche sotto Giuseppe Bonaparte e Gioacchino Murat. Fu tra i protagonisti della rivoluzione napoletana del 1820 e combatté contro gli austriaci nel 1849 durante l’assedio della Repubblica di Venezia. Tra le sue opere storico letterarie, L’Italia militare (1836), L’Italia politica e i suoi rapporti con la Francia e l’Inghilterra (1839), Memorie intorno alla sua vita ed ai recenti casi d’Italia (1847). Dopo la sconfitta emigrò a Parigi, per poi tornare a Torino, dove morì nel 1855.