Home PERSONE Aurelio Cassiodoro

Aurelio Cassiodoro

2142

Flavio Magno Aurelio Cassiodoro: biografia

Nacque a Squillace (CZ) nel 490 d.C..

Le notizie tramandate riguardo alla sua vita ci descrivono un uomo di eccezionale cultura, un politico, uno storico ed un letterato di prima grandezza. Aurelio Cassiodoro visse sotto il regno degli Ostrogoti e quello bizantino e fu governatore di Lucania e Bruzio, incarico ottenuto dal re ostrogoto Teodorico il Grande, di cui fu uno dei principali consiglieri. Alla morte di Teodorico divenne anche ministro del regno, durante la reggenza della principessa Amalasunta. A seguito della sconfitta degli Ostrogoti da parte del generale Belisario, intorno al 540 d.C., Cassiodoro si ritirò dalla politica e tornò in Calabria, dove fondò il monastero di Vivario. Qui passò il resto della sua vita occupandosi di letteratura e creò uno scriptorium, uno dei primi d’Europa, per conservare e tramandare i testi classici greci e latini.

Tra le sue opere più importanti ricordiamo la Historia gotica, le Institutiones divinarum et saecularium litterarum, le Episolae ed il trattato De orthographia.